DIRITTO DI RECESSO

SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE L'INTERO DOCUMENTO INFORMATIVO CHE TI AIUTERÀ A COMPRENDERE I TUOI DIRITTI E DOVERI COME CONSUMATORE.

Informazioni sull'Esercizio del Diritto di Recesso - Art. 49, comma 4 - D.LGS. n. 21/2014

DEFINIZIONI PRELIMINARI

  • Consumatore: Una persona fisica che acquista beni da Studio One Informatica per scopi estranei all'attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta.
  • Studio One Informatica: Professionista/Venditore di Beni a Distanza.
  • Bene/i: Qualsiasi bene mobile materiale posto in vendita sul sito internet di Studio One Informatica.
  • Contratto di vendita: Qualsiasi contratto in base al quale Studio One Informatica trasferisce o si impegna a trasferire la proprietà di beni al consumatore, e il consumatore ne paga o si impegna a pagarne il prezzo, incluso il contratto che riguarda sia beni che servizi.
  • Contratto a distanza: Qualsiasi contratto concluso tra Studio One Informatica e il consumatore senza la presenza fisica simultanea delle parti, utilizzando mezzi di comunicazione a distanza.

TERMINI, MODALITÀ E CONDIZIONI PER L'ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO

Lo Studio One Informatica, in conformità alle disposizioni in materia di diritti dei consumatori e di diritto di recesso introdotte con il D.LGS. N°21 del 21/02/2014, pubblicato nella G.U. 11 marzo 2014, n°58, ed in vigore dal 13.06.2014, informa quanto segue:

  1. Il consumatore ha un periodo di quattordici giorni per recedere da un contratto a distanza senza dover fornire alcuna motivazione e senza sostenere costi, ad eccezione dei: a) costi di spedizione della merce resa, a suo esclusivo carico, pari alle tariffe adottate da Poste Italiane Spa o altre società di spedizione (art. 56, 2° comma); b) costi inerenti la diminuzione del valore dei beni causata da un loro utilizzo diverso o eccedente quello strettamente necessario per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento degli stessi una volta ricevuti, a carico del consumatore (art. 57, comma 2).

  2. Il periodo di recesso decorre dal momento in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico dei beni.

  3. Prima della scadenza del periodo di recesso, il consumatore deve informare Studio One Informatica della sua decisione di esercitare il diritto di recesso dal contratto, utilizzando il modulo allegato in fondo alla presente pagina web o presentando qualsiasi altra dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto, senza necessità di motivazione. La data di invio della comunicazione riportata sulla ricevuta di spedizione fa fede.

L'onere della prova relativa al corretto e tempestivo esercizio del diritto di recesso incombe sul consumatore (art. 54, 4° comma).

L'esercizio del diritto di recesso pone termine agli obblighi di eseguire gli obblighi contrattuali insorti, come la consegna dei beni non ancora consegnati ed oggetto del medesimo ordine.

Entro 14 giorni dalla conoscenza dell'esercizio del diritto di recesso, Studio One Informatica rimborserà tutti i pagamenti ricevuti dal consumatore, comprensivi delle spese di consegna eventualmente applicate in aggiunta al prezzo di vendita, utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal consumatore per la transazione iniziale, salvo richiesta diversa del consumatore.

Se il consumatore, all’acquisto, ha scelto espressamente un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso offerto da Studio One Informatica, non è tenuto a rimborsare i costi supplementari sostenuti in caso di esercizio del diritto di recesso (art. 56, 2° comma).

Studio One Informatica tratterrà il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché il consumatore non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, a seconda di quale situazione si verifichi per prima.

La restituzione dei beni a Studio One Informatica deve avvenire senza indebito ritardo e in ogni caso entro quattordici giorni dalla data in cui il consumatore ha comunicato la sua decisione di recedere dal contratto, fatta fede dalla data risultante dalla ricevuta di spedizione. Il consumatore sostiene il costo diretto della restituzione dei beni, posto a suo esclusivo carico.

I beni venduti da Studio One Informatica sono normalmente restituibili a mezzo posta. Per procedere con l'invio della merce, è necessario generare un ticket RMA di assistenza. Se desideri effettuare l'invio della merce, ti preghiamo di comunicarlo all'indirizzo email info@studio1informatica.it e ti forniremo un documento di RMA con un codice univoco. Questo documento andrà stampato, compilato e inserito all'interno della confezione della merce spedita, insieme a una copia dello scontrino fiscale o della fattura relativa all'acquisto. In mancanza dei suddetti documenti, il reso sarà irrevocabilmente rifiutato e la merce sarà restituita al mittente.

Nei contratti di vendita di beni conclusi con Studio One Informatica, il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore solo quando quest'ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.

Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore già nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest'ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta da Studio One Informatica, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.

In virtù di quanto precede, si riportano schematicamente gli obblighi incombenti sulle parti. Si invita in ogni caso a prendere visione dell'intero documento informativo.

OBBLIGHI ED INCOMBENTI DEL CONSUMATORE:

  • Esercitare il diritto di recesso entro 14 giorni dalla ricezione dei beni da Studio One Informatica, comunicandolo per iscritto.
  • Restituire i beni entro ulteriori 14 giorni dalla comunicazione del recesso, sostenendo i costi di restituzione e quelli relativi all'eventuale diminuzione del valore dei beni causata da un utilizzo eccedente quello necessario per stabilire la loro natura e caratteristiche.

OBBLIGHI DI STUDIO ONE INFORMATICA:

  • Consegnare i beni senza ritardo ingiustificato e al più tardi entro trenta giorni dalla conclusione del contratto.
  • Garantire al consumatore spese di pagamento non eccedenti quelle sostenute dal venditore.
  • Rimborsare entro 14 giorni dalla conoscenza dell'esercizio del diritto di recesso, previa restituzione della merce, tutti i pagamenti ricevuti dal consumatore, escluse le spese di consegna eventualmente applicate.